sabato 2 ottobre 2010

E meno male che lo dice Sting.....

Da un'intervista su Repubblica del 2 ottobre:
...Le classifiche sono ostaggio dei talent show, le vendite scemano.
«X-Factor usa gli stereotipi del pop per creare false aspettative. Non c'è niente di più dannoso per un giovane che essere definito il nuovo Sting o il nuovo Elton John o la nuova Beyoncé. Non ho mai sentito nessuno di quei "giudici" dire, cerca di essere unico, di lasciare il segno. Ma chi sono quelli per giudicare? Chi li ha abilitati a giudicare? È una cosa completamente falsa, vecchia. Televisione. La musica è un'altra cosa. Io in tv guardo solo il calcio: Fiorentina e Newcastle».

....
Grazie Sting, sono assolutamente d'accordo!
Pensavo di essere un alieno, di pensare cose da "vecchio", di non essere al pari con i "tempi", ma evidentemente non solo il solo e se lo dice una delle leggende della musica moderna ancora ai vertici delle classifiche mondiali, .... ebbene, sono soddisfatto.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

verissimo!

elisa ha detto...

verissimo :)
Ciao Walter